Famiglia ed Impresa 2019-02-27T21:18:13+00:00

“Cosa curiosa, le abitudini. Le persone stesse non sanno mai di averle” (Agatha Christie)

L’Inconscio è quella parte di noi che, di fronte a delle scelte nella vita di tutti i giorni, ci condiziona in modo inconsapevole.

Sebbene razionalmente abbiamo deciso che “da lunedì iniziamo la dieta” non è assolutamente scontato che la nostra parte Inconscia condivida questa scelta.

Ecco che ci troviamo, il mercoledì sera, ad accettare il pensiero che quel piccolo pezzo di dolce, così buono, non comprometterà certo il raggiungimento dell’obiettivo!!!

Sebbene razionalmente sia stata presa una decisione, il nostro profondo emotivo ci sfida continuamente, e non sempre la parte cognitiva riesce ad avere la meglio.

L’Inconscio crea una zona di comfort in cui rinchiudiamo le abitudini. Sono proprio le abitudini l’ostacolo più grande al cambiamento.

La domanda che ci siamo posti, come attenti osservatori delle Imprese nel nostro territorio, è stata: “Le aziende, hanno un Inconscio?”  La risposta è stata sorprendente, ma abbiamo avuto piena conferma della sua validità.

Non tutte le aziende hanno un Inconscio, ma ne esistono alcune che lo possiedono. Le aziende dotate di Inconscio sono quelle familiari, e l’Inconscio è proprio la Famiglia. Ecco che le regole razionali proprie della vita aziendale si fanno condizionare dal vissuto familiare.

Questo fatto non è di per se né giusto né sbagliato: occorre solo avere la consapevolezza che le Aziende Familiari convivono con modalità decisionali che a volte poco hanno a che fare con il razionale.

Noi di Futuro Desiderato abbiamo imparato a riconoscere queste particolari dinamiche.

Diventa nostro compito permettervi di rendervi consapevoli della loro esistenza, fornendovi strumenti concreti per la loro gestione.

Questo per noi significa accompagnarvi nel Passaggio Generazionale.